Ban Xang Khong Village (carta)

A breve parte del packaging dei nostri gioielli verrà realizzato in questo villaggio per sostenere l'artigianato locale della zona di Luang Prabang.

 

L'ingrediente principale per fare questo tipo particolare di carta è la corteccia degli alberi di gelso (conosciuta localmente come "Saa"). Gli steli raccolti vengono tagliati in bastoncini, imbevuti di acqua e cotti con il vapore per estrarre le strisce della corteccia interna. Quindi, queste strisce vengono immerse in una soluzione alcalina prima di essere sbattute in poltiglia con mortai di pietra e impastate in palline.

Successivamente, una palla di polpa viene dissolta all'interno di una cornice di legno con uno schermo di seta fine su un lato chiamato deckle, che viene posto in una pozza d'acqua. Il lavoratore fa ruotare delicatamente la polpa per farla sparpagliare in modo uniforme e quindi solleva la coperta per far defluire l'acqua, lasciando uno strato sottile di fibre arruffate sullo schermo. Questo processo viene ripetuto fino a quando lo strato di carta raggiunge lo spessore desiderato. La cornice viene quindi esposta al sole per asciugare ed, infine, il foglio di carta completato viene rimosso dal telaio.

La carta Saa può essere utilizzata per fare biglietti da visita, cartoline, album fotografici, calendari, paralumi e libri. Questo tipo di carta è spessa e ruvida ma molto leggera e porosa. La finitura testurizzata della carta si distingue per la fibra disordinata che si confonde l'una con l'altra come ragnatele.

 

Soon part of the packaging for our jewels will be made in this village to support local crafts in the Luang Prabang area.

 

The main ingredient for making this particular type of paper is the bark of mulberry trees (known locally as "Saa"). The collected stalks are cut into sticks, soaked in water and steamed to extract the strips of the inner bark. Then, these strips are immersed in an alkaline solution before being beaten into a pulp with stone mortars and kneaded into pellets.

Subsequently, a pulp ball is dissolved within a wooden frame with a fine silk screen on one side called a deckle, which is placed in a pool of water. The worker gently turns the pulp to spread it evenly and then raises the blanket to drain the water, leaving a thin layer of ruffled fibers on the screen. This process is repeated until the paper layer reaches the desired thickness. The frame is then exposed to the sun to dry and, finally, the completed sheet of paper is removed from the frame.

 

The Saa card can be used to make business cards, postcards, photo albums, calendars, lampshades and books. This type of paper is thick and rough but very light and porous. The textured finish of the paper is distinguished by the disordered fiber that is confused with each other like cobwebs.